Ultima modifica: 1 Marzo 2017

2015-16 Giornata della Terra

 

Anche quest’anno nella scuola primaria è stato realizzato il progetto sulla “Giornata della Terra”.
Il progetto che prevedeva di svolgere il programma di scienze ordinario, poneva maggiore attenzione alla difesa dell’ambiente e al cambiamento climatico.
Durante la giornata del 20 aprile le classi quinte hanno esposto i loro lavori plastici a tutte le classi della primaria e sono stati premiati dalla dirigente Stefania Aureli e dalla consigliera Leobruni per la loro bravura nella realizzazione dei lavori e nell’esplicazione degli stessi.
Il giorno successivo, 21 aprile, si è concluso il progetto con “le mini olimpiadi della Giornata della Terra” organizzate dalla sottoscritta e dallo specialista di motoria Tommaso Moscovini.
I giochi, cui hanno partecipato i bambini delle classi 2°,3°,4°e 5°, sono stati appositamente creati per l’occasione, integrando l’aspetto motorio con l’aspetto cognitivo/didattico.
Non solo è stato fondamentale l’aiuto dello specialista, che con maestria e autorevolezza ha preparato e diretto un folto gruppo di bambini per l’occasione e al quale va il mio profondo ringraziamento, ma è stato importante anche l’ausilio delle insegnanti Rocco e Brandi che hanno fornito il loro aiuto per la costruzione del materiale dei giochi.
Ultime, ma non per importanza, tutte le docenti di scienze che durante l’anno scolastico hanno svolto un lavoro egregio con i bambini, affinché potessero realizzare al meglio il compito di prestazione.
Dunque grazie a: Fucà, Raguso, Tata, Marsili, De Rosa, Di Giorgio, Menchise, Miozza ma anche alle altre colleghe che hanno partecipato ai giochi e provveduto alla sicurezza quali Giancane, Lostumbo, Abate, Pierfederici, Maiozzi, Aiello Murgida.
Giornate di questo genere dimostrano come sia di estrema importanza la collaborazione e la cooperazione sia tra allievi che tra docenti.
È questa la scuola che ci piace!

Maria Grazia Vitale